Invito a presentare progetti per la realizzazione di festival e rassegne in ambito cinematografico - anno 2020

Bando per la promozione
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Cooperative
  • Enti del Terzo settore
  • Enti pubblici
  • Grandi imprese
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 17/01/2020
Scadenza termini partecipazione 31/01/2020 16:00
Chiusura procedimento 30/04/2020

Il presente invito, approvato con deliberazione della Giunta regionale n. 2243/2019, disciplina la concessione di contributi per l’organizzazione e la realizzazione di festival e rassegne in ambito cinematografico e audiovisivo sul territorio regionale.

Si rivolge a soggetti pubblici o privati che operano nel settore del cinema e dell’audiovisivo costituiti in qualsiasi forma giuridica, con esclusione delle persone fisiche.

Possono presentare i progetti e, conseguentemente, essere beneficiari del contributo regionale, soggetti pubblici o privati che operano nel settore del cinema e dell’audiovisivo costituiti in qualsiasi forma giuridica, con esclusione delle persone fisiche.

Tali soggetti devono essere costituiti da almeno tre anni ed avere come finalità statutaria o attività principale l’organizzazione di attività culturali.

Sono ammissibili solo progetti giunti, nel 2020, almeno alla terza edizione, le cui giornate di programmazione si svolgono interamente nell’anno solare 2020 e sul territorio regionale.

La programmazione minima richiesta è la seguente:

  • 3 giornate consecutive e almeno 10 proiezioni per i festival;
  • almeno 10 proiezioni per le rassegne.

I progetti devono presentare costi compresi tra 20.000,00 e 299.999,99 euro e deficit tra costi e ricavi di almeno 8.000,00 euro per i festival e 5.000,00 euro per le rassegne.

Vai al BANDO

 


Il Responsabile del procedimento è il dott. Fabio Abagnato, responsabile P.O. “Cinema” presso il Servizio Cultura e Giovani.

Per informazioni:

filmcom@regione.emilia-romagna.it

Davide Zanza, tel. 051 5273581

Roberto Bosi, tel. 051 5273318

Materia: Cultura

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/17 12:27:00 GMT+1 ultima modifica 2020-01-31T12:16:33+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina