Bando per il sostegno allo sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive destinato ad imprese con sede in Emilia-Romagna - anno 2020

Bando produzione per lo sviluppo
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Grandi imprese
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 17/01/2020
Scadenza termini partecipazione 31/01/2020 16:00
Chiusura procedimento 30/04/2020

Con il presente intervento si intende sostenere, attraverso la concessione di contributi in regime “de minimis”, le imprese regionali per:

  • la scrittura di sceneggiature originali, ovvero tratte da altra opera protetta ai sensi della legge sul diritto d’autore, dalle quali sia possibile realizzare opere audiovisive;
  • lo sviluppo di opere audiovisive anche attraverso la partecipazione a laboratori, workshop, training, work in progress, coproduction market.

Possono presentare i progetti e, conseguentemente, essere beneficiarie del contributo regionale, le imprese di produzione cinematografica e audiovisiva con sede legale in Emilia-Romagna, o con unità operativa attiva sul territorio regionale da almeno 12 mesi, con codice Ateco primario o secondario “59.11”. Tali imprese devono detenere la maggioranza dei diritti relativi al progetto per il quale presentano domanda.

Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo, a valere su questo bando.

I progetti ammissibili mirano allo sviluppo di:

  • opere cinematografiche;
  • opere televisive;
  • opere web;
  • documentari;
  • cortometraggi d’animazione.

Vai al BANDO


Il Responsabile del procedimento è il dott. Fabio Abagnato, responsabile P.O. “Cinema” presso il Servizio Cultura e Giovani.

Per informazioni

filmcom@regione.emilia-romagna.it

Emma Barboni, tel. +39 051 5278753

Davide Zanza, tel. +39 051 5273581

 

Materia: Cultura

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/17 13:22:00 GMT+2 ultima modifica 2020-01-17T13:22:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina